UNI.Team

UNI.Team è un programma UniTrento Sport che offre la possibilità ad atleti agonisti di alcune discipline selezionate di continuare l’attività sportiva sotto i colori del CUS Trento.
In accordo con il Delegato del Rettore per lo sport, la gestione degli aspetti relativi alla carriera accademica degli studenti-atleti è di competenza dell’Università di Trento, mentre la gestione degli aspetti sportivi è coordinata dal CUS Trento.
Il programma UNI.Team aiuta gli studenti-atleti a raggiungere e mantenere alti standard didattici e competitivi grazie a una serie di servizi che consentono di organizzare e gestire al meglio le proprie attività.

Benefit

Agli studenti-atleti che fanno parte del progetto UNI.Team vengono offerti alcuni benefit.

Benefit sportivi:

  • attività tecnico-agonistica
  • divisa per competizioni
  • spazi e materiali di allenamento e gara in comodato d'uso gratuito
  • assicurazione sportiva 

Benefit accademici:

  • formazione specifica relativa alle soft skills collegate allo svolgimento di attività sportivo-agonistica, all'interno del progetto “Sport 4 Skills” dell’Ateneo
  • supporto psicologico-motivazionale, servizio realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia e Scienze Cognitive
  • supporto di psicologi dello sport

Requisiti 

Il CUS Trento propone annualmente alla Commissione Sport le discipline sportive per cui intende formare e/o rinnovare una squadra UNI.Team.

Per essere ammesse al programma UNI.Team le squadre devono possedere determinati requisiti:

  1. Essere composte, almeno per l’80%, da studenti e studentesse UniTrento (in questo caso, dottorandi e dottorande sono considerati a pieno titolo come studenti). Massimo 20% dei componenti possono essere “altri atleti”, ovvero studenti e/o studentesse dell’ultimo anno delle scuole superiori e/o alumni. Non sono ammessi componenti che non afferiscono a queste categorie.
  2. Prevedere un numero minimo di allenamenti settimanali, fissato dalla Commissione Sport e specifico per ogni disciplina sportiva.
  3. Prevedere un numero minimo di competizioni, preferibilmente universitarie, durante l’anno. Il CUS Trento presenta annualmente alla Commissione Sport un elenco delle competizioni previste, in modo che possa essere valutato e approvato. 
  4. Prevedere la partecipazione annuale ai Campionati Nazionali Universitari (CNU), organizzati dal CUSI. L’assenza di CNU per la disciplina proposta può rappresentare motivo di esclusione dello sport in questione dal programma.
Contatti