Vittoria per il Cus basket contro la Virtus

Venerdì 11 gennaio
Virtus - CUS 70 – 88 (17-15, 36-35, 57-64, 70-88)

Virtus: Perrucci G. (1), Lever (31), Perrucci T. (8), Madella An. (0), Boschetti (3), Betta (0), Frattarelli (11), Santoni (1), Madella Al. (10), Vicari (0), Bigi (0), Bresciani (5). Allenatore: Betta, vice Sodano. Tiri da tre: 5 (Perrucci G. e Madella 2, Bresciani 1). Tiri liberi: 23/35.


CUS: Scauso (13), Sighel (4), Montanarini (5), Bijedic (7), Bertolini (14), Della Pietra (2), Zago (2), Rinaldi (7), Rege Cambrin (23), Zobele (11). Allenatore: Jakovljevic. Tiri da tre: 7 (Cambrin 2, Sighel, Bijedic, Bertolini, Rinaldi e Zobele 1). Tiri liberi: 19/22. Arbitri: Alimov e Curcio


Il Cus vince a Riva e riscatta la sconfitta casalinga del precedente turno con il Piani. Non è però stata una gara facile: fino all'intervallo lungo la partita è stata infatti sostanzialmente equilibrata. Solo nella seconda parte della gara gli universitari riprendono in mano il gioco e aumentano l'intensità sia in difesa sia in attacco. Due osservazioni: tutti i ragazzi di Jakovljevic sono andati a segno (e quattro in doppia cifra); sono stati ben 52 i falli fischiati dagli arbitri, un numero di certo inusuale, in particolare per una partita disputata senza eccessiva cattiveria.