Primo Social Hackathon VisAvis #SHAvis2019 - 29 e 30 giugno

Il tema sarà: come far collaborare in modo innovativo Avis e il mondo dello sport?

Nelle giornate del 29 e 30 giugno si terrà il primo SOCIAL HACKATHON di AVIS (#SHAvis2019) per stimolare la creatività e le idee dei giovani sul tema "Come far collaborare in modo innovativo Avis e il mondo dello sport?". 

Un nuovissimo evento formativo per catalizzare idee

I destinatari del progetto sono i giovani tra i 18 e 30 anni che hanno competenze specifiche relative a:

  • comunicazione sociale,
  • scienze motorie,
  • progettazione sociale,
  • mondo del volontariato.

Le 24 ore di lavoro si svolgeranno dal 29 al 30 giugno nella suggestiva location di Borca di Cadore (BL), nell'Ex villaggio ENI http://www.progettoborca.net/.

In supporto ai 30 giovani partecipanti vi saranno:

  • Team manager, giovani dirigenti Avis con funzione di intermediazione tra i valori e la mission dell’associazione e i partecipanti, nonché di coordinamento del team di sviluppo per tutta la durata dell’evento.
  • Volontari Senior, al fine di assicurare coerenza e rilevanza nella realizzazione dei progetti presentati in fase di candidatura.
  • Coach che supporteranno i partecipanti nelle tecniche di progettazione Testimonial del mondo dello sport.

Regole di partecipazione

Tutti i partecipanti sono tenuti a presentarsi entro le ore 10:00 di sabato 29 giugno per completare le procedure di accreditamento.
Alle 11:00 di sabato 29 giugno, team manager e volontari senior avranno a disposizione 10 minuti per presentare le diverse “sfide”.
Ai partecipanti verrà richiesto di esprimere tre preferenze, giustificando la propria scelta in termini di motivazione e contributo personale a beneficio del team. Gli organizzatori e i team manager procederanno alla composizione dei team (massimo 8 persone), ai quali verrà assegnata una area di lavoro all’interno della struttura.
Gli organizzatori di #SHAvis2019 garantiranno esclusivamente la presenza di postazioni adeguate per il lavoro dei team: tavolo, sedie, prese di corrente e connessione alla rete. I partecipanti dovranno provvedere a procurarsi qualsiasi altra strumentazione necessaria alla
realizzazione dei progetti.
L ’Hackathon avrà inizio alle ore 12 di sabato 29 giugno e terminerà alle ore 12 di domenica 30 giugno, termine ultimo per la consegna della versione finale dei progetti.

Sono offerti gratuitamente dall'organizzazione:

  • I PASTI (pranzo, cena del sabato; colazione e pranzo della domenica)
  • L'OSPITALITÀ nelle tende fisse del villaggio

I PREMI per le idee più innovative saranno:

  • lo studio e la realizzazione del progetto con la consulenza dello studio di comunicazione integrata "Heads Collective" www.heads.it; 
  • una copia del libro "Make the logo bigger", Heads Collective, Corraini Edizioni; 
  • una giornata "dietro le quinte" con lo staff organizzativo della società sportiva Reyer Venezia  www.reyer.it;
  • biglietti di ingresso per le partite del Campionato di serie A di basket. 

Per le iscrizioni e per tutte le altre informazioni: