Nasce Unisport Italia

Una rete di 42 atenei per valorizzare lo sport universitario

È nata “Unisport Italia”, una rete che coinvolge 42 università italiane che ha il fine di valorizzare le potenzialità – anche quelle ancora parzialmente inespresse – dello sport universitario come strumento di formazione, ricerca, innovazione e di arricchimento dell’esperienza universitaria.

Anche l'Università di Trento aderisce al progetto e il professor Paolo Bouquet è stato eletto presidente per il primo triennio.

Nel corso della prima assemblea, svoltasi lo scorso 14 dicembre alla Sapienza – Università di Roma – nella quale hanno partecipato 23 rappresentanti delle università che sostengono il progetto, sono stati definiti gli obiettivi strategici per il triennio 2019-2021 e sono stati formati i gruppi interni che lavoreranno alla realizzazione di tali obiettivi.  

Si è inoltre discusso delle modalità di inclusione di una significativa rappresentanza degli studenti nell’assemblea, nel comitato di coordinamento e nei gruppi di lavoro di Unisport Italia. 

La prossima assemblea si svolgerà nei primi mesi del 2019: sarà un'occasione per avviare i contatti con i principali interlocutori istituzionali di Unisport Italia, sia in campo politico che in campo sportivo.