Il Cus Trento espugna Villafranca

basketest

 

 

Villafranca - CUS  TRENTO 47 - 82
(15-15, 26-47, 42-67, 47-82)

 

Villafranca: Baciga (0), Rosa (8), Lonardi (2), Masanelli (3), Ruffo (2), Fiacchi (4), Piccoli (0), Sandrini (2), Zennaro (0), Schintu (6), Maniscalco (15), Barba (5).
Allena­tore: Beghini.
Tiri da tre: 4 (Rosa, Masanelli, Maniscalco e Barba 1). Tiri li­beri: 11/15.

CUS: Bailoni (25), Giordano (6), Flamini (7), Covi (22), Della Pietra (5), Zago (2), Vania (0), Prescianotto (9), Gecele (0), Bambini (0), Zobele (0), Scauso (6).
Alle­natore: Jakov­ljevic, vice: Dalla Torre.
Tiri da tre: 6 (Bailoni 6). Tiri libe­ri: 12/17.

Arbitri: Pirro e Cavinato.

 

Finalmente cancellato il tabù Villafranca, squadra contro la quale il Cus Trento non aveva mai vinto nei precedenti campionati. E nel contempo pronto riscatto dopo l'amara sconfitta dello scorso turno di campionato. Dopo una fase di reciproco studio, il se­condo periodo è stato decisivo per gli universitari: il parziale di 32-11 ha di fatto deciso l'incontro. Il consistente divario è ulteriormente cresciuto nella seconda metà della gara. I ragazzi di Jakovljevic e Dalla Torre non hanno lasciato scampo agli avversari grazie a un gioco incisivo sia in attacco (da segnalare le 6 triple di Bailoni) sia in difesa. Fra le note positive il rientro di capitan Zago e di Zobele.