Il Cus Basket vince contro Rovereto

Venerdì 18 gennaio
CUS - Junior basket Rovereto 43 – 39 (15-11, 25-22, 31-31, 43-39)

CUS: Scauso (0), Sighel (2), Montanarini (2), Bertolini (5), Della Pietra (2), Dario (4), Bottaro (0), Zago (6), Rinaldi (6), Rege Cambrin (8), Zobele (8). Allenatore: Jakovljevic. Tiri da tre: 1 (Zobele). Tiri liberi: 6/14.

Rovereto: Bertuzzo (3), Brunori (4), Botta (0), Baldo (0), Fontanari (2), Vinante (2), Dellantonio (10), Rosani (7), Rossaro (2), Gambirasio (0), Zamboni L. (9), Zamboni S. (0). Allenatore: Debiasi. Tiri da tre: 4 (Zamboni L. 3, Bertuzzo 1). Tiri liberi: 3/3.

Arbitri: Spinieli e Moser

Il punteggio è l'eloquente specchio della gara: Il Cus vince al termine di una partita caratterizzata da una serie infinita di errori, in particolare in attacco. In entrambe le squadre la mira si è infatti rivelata molto precaria tanto che alla fine il computo complessivo dei punti è degno di una gara delle categorie giovanili più che del campionato di serie D. Nel primo quarto i ragazzi di Jakovljevic prendono un piccolo vantaggio che tuttavia Rovereto riesce un po' alla volta a rosicchiare fino a raggiungere il pareggio. Nella partita disputata “all'incontrario”, nell'ultimo periodo gli universitari riescono a commettere qualche errore in meno e conquistano due punti importanti per mantenere il secondo posto.