Il Cus basket si aggiudica il derby

Partita piena di tensione contro il Gardolo

Venerdì 3 maggio
Cus - Gardolo 87 – 64 (18-15, 34-43, 59-53, 87-64)

Cus: Scauso (6), Lucchini (2), Sighel (5), Montanarini (6), Bijedic (7), Bertolini (1), Zago (10), Della Pietra (5), Bertoni (1), Rinaldi (18), Rege Cambrin (13), Zobele (13). Allenatore: Jakovljevic, vice: Berselli. Tiri da tre: 7 (Zago e Zobele 2, Sighel, Montanarini e Bijedic 1). Tiri liberi 18/27.

Gardolo: Bailoni (6), Dellai (7), Savoia (7), Trivarelli (4), Bertoluzza (5), Valer (22), Lazzarotto (0), Perenzoni (0), Claus (6), Gambino (7), Trinca (0). Allenatore: Bertotti. Tiri da tre: 6 (Savoia e Valer 2, Dellai e Bertoluzza 1). Tiri liberi: 11/16.

Arbitri: Majer e Laddomada

Il Cus si aggiudica gara 1 di semifinale grazie alla vittoria contro Gardolo. La gara può essere sintetizzata così: primo quarto di studio e di sostanziale equilibrio, secondo di predominio Gardolo, terzo e quarto nettamente appannaggio dei ragazzi di Jakovljevic. Come tutti i derby, anche questo ha visto una buona partecipazione di pubblico ed è stato caratterizzato da una ovvia tensione (anche per l'importanza della posta in palio). Forse un eccesso di nervosismo da parte di alcuni protagonisti ha indotto gli arbitri a sanzionare Gardolo con due falli tecnici. La cronaca vede un primo periodo con un'alternanza di canestri senza che una delle due squadre riesca a prendere il sopravvento. Nei secondi dieci minuti Gardolo riesce a gestire meglio la situazione e a prendere un buon vantaggio di nove punti (16-28 il parziale). Jakovljevic striglia per bene la squadra che al ritorno in campo dopo l'intervallo lungo cambia decisamente faccia: molta aggressività in difesa che
mette in difficoltà i tiratori avversari (ai quali sono stati concessi rispettivamente solo 10 e 11 punti) e miglior precisione al tiro (25 e 28 i punti segnati nei due parziali dagli universitari). Da notare che tutti i 12 giocatori del Cus sono andati a punti. La semifinale è tuttavia ancora lunga e l'esito rimane incerto: si torna in campo giovedì 9 a Trento nord in casa di Gardolo. Per l'eventuale bella si tornerà martedì 14 a Sanbapolis.