Il CUS basket riconquista il secondo posto

Festeggiamenti brevi, i nostri ragazzi sono già proiettati sul derby contro Rovereto

Domenica 17 marzo

Virtus Riva - Cus 53 - 64 (13-12, 29-28, 39-46, 53-64)
Virtus: Perrucci G. (0), Lever (0), Perrucci T. (11), Madella An. (0), Boschetti (5), Finarolli (7), Frattarelli (9), Santoni (2), Madella Al. (19), Vicari (0), Bresciani (0). Allenatore: Betta, vice Sodano. Tiri da tre: 3 (Perrucci, Boschetti e Madella 1). Tiri liberi: 14/26.

Cus: Scauso (3), Sighel (0), Montanarini (12), Bijedic (11), Zago (7), Della Pietra (0), Bertoni (0), Rinaldi (17), Rege Cambrin (6), Zobele (8). Allenatore: Jakovljevic. Tiri da tre: 5 (Bijedic 2, Scauso, Montanarini e Rinaldi 1). Tiri liberi 11/15.

Arbitri: Spinieli e Alimov

Dopo due tempi di sostanziale parità, il Cus aumenta l'intensità di gioco e riesce a ottenere una preziosa vittoria che, grazie ai concomitanti risultati delle altre squadre, riporta i ragazzi di Jakovljevic al secondo porto della classifica generale. Al rientro dall'intervallo lungo gli universitari premono sull'acceleratore, giocano con maggiore aggressività difensiva e scavano quel solco che ha garantito l'importante successo finale. Già mercoledì si torna in campo per un turno infrasettimanale che vedrà il Cus affrontare l'impegnativo incontro con Rovereto.