Il canottaggio, la disciplina più in voga del momento

Entra a far parte dei pagaiatori in preparazione della Regata storica di Venezia

Dopo il successo della Lion Cup, una competizione universitaria internazionale di Dragon Boat nel Canal Grande di Venezia, l'equipaggio di canottaggio dell'Università di Trento continua gli allenamenti per le prossime sfide. L'accordo preso con la Federazione Italiana Canottaggio è stato frutto dell'interesse e dell'entusiasmo mostrato dagli studenti e le studentesse.

Regata Storica e attività di Dragon Boat

Nelle giornate del 31/08 e 1/09 prossimi, un equipaggio del nostro Ateneo si cimenterà in una disciplina remiera davvero particolare. Dietro graditissimo invito del Rettore di Ca' Foscari, prof. Michele Bugliesi il nostro equipaggio farà del suo meglio per tenere alti i colori del nostro Ateneo remando su un'imbarcazione storica veneziana, il Galeone. Non sarà semplice perché l'Università di Trento non ha a disposizione un'imbarcazione come questa (oltre all'Università Ca' Foscari di Venezia, nessuno la ha)  ma la nostra squadra ce la metterà tutta.
Il gruppo di universitari che parteciperà alla Regata Storica e che ha anche già partecipato alla Lion Cup in Canal Grande a Venezia portandosi a casa un meraviglioso 2° posto in classifica, si allena regolarmente con il Dragon Boat.

Il Centro Nautico Augsburgerhof ha a disposizione sia un Mini Drago (10 pagaiatori, 1 tamburino e 1 timoniere) che i tradizionali Dragon Boat da 20 pagaiatori, così, sulla scia dei successi veneziani, delle recenti Facoltiadi e spinti dalla bella stagione, tutti gli universitari che volessero far parte del gruppo dei nostri assidui pagaiatori saranno i benvenuti al Centro Nautico Universitario!

Affiliazione alla Federazione Italiana Canottaggio

Il CUS Trento è lieto di annunciare che da questo mese è attiva l'affiliazione alla FIC Federazione Italiana Canottaggio. 
In Ateneo abbiamo un gruppo di  studenti e dipendenti universitari molto attivo ed entusiasta che pratica di questa disciplina e siamo davvero felici di poter supportare chi volesse vivere il canottaggio come sport agonistico e non più amatoriale.

Contatti