4^ Lion Cup: goliardia e competizione di Dragon Boat in Canal Grande

UniTrento conquista con il suo equipaggio il quinto posto

La Lion Cup è una competizione universitaria internazionale di Dragon Boat, una barca da 12 posti  di cui 10 pagaiatori, un tamburino e un timoniere. La sfida è organizzata dall'Università Ca’ Foscari Venezia e l'Università Iuav di Venezia con la collaborazione del Cus Venezia e il contributo di Credit Agricole Friuladria.

Giunta quest'anno alla quarta edizione, la gara è stata svolta sabato 25 maggio nella suggestiva cornice del Canal Grande sulle distanze di 200m e 400m, con equipaggi misti composti da 5 uomini e 5 donne. Ben 8 le squadre sfidanti per gli altri Atenei: 2 per Venezia, 2 per Padova, 1 per Trento, 1 per Bari, 1 per Insubria, 1 per Vienna.

Con gioia, l'equipaggio che ha portato in Canal Grande i colori di UniTrento ha conquistato la 5^ posizione in classifica finale.

Classifica finale 4^ Lion Cup 2019
  1. Venezia A
  2. Padova B
  3. Vienna
  4. Venezia B
  5. Trento
  6. Insubria
  7. Padova B
  8. Bari

La squadra di UniTrento

La nostra squadra universitaria ha partecipato sin dalla prima edizione facendo del suo meglio per tenere alto il nome dell'Ateneo di Trento e del nostro CUS. Il gruppo di studenti UniTrento è ben coeso e si è allenato con passione nelle settimane scorse per prepararsi a questo appuntamento, nonostante il meteo non abbia certo incentivato le attività in acqua. Gran parte dell'equipaggio si allena già da tempo presso il Centro Nautico Universitario Augsburgerhof nella disciplina del canottaggio. Inoltre, è stimolante la presenza di un Alumno UniTrento veterano della Lion Cup che pratica abitualmente questo sport ed è un esperto timoniere, un punto di fiducia per la squadra. 
Gli allenatori del Centro Nautico Augsburgerhof hanno collaborato costantemente con la squadra affinché potesse arrivare pronta alla gara. In particolare il nostro direttore del centro nautico, Massimo Paltrinieri, in virtù degli ottimi rapporti esistenti tra le altre realtà presenti sul lago di Caldonazzo, ha fatto in modo che venisse prestato l'unico mini drago del lago per gli allenamenti del nostro equipaggio.
La competizione per la squadra può essere considerata un successo in termini di entusiasmo e di piazzamento, visto il netto miglioramento dallo scorso anno, anche grazie agli allenamenti che sono stati fatti durante i mesi precedenti per mettere in campo, oltre alla goliardia che caratterizza questa manifestazione, anche del sano agonismo.

Sorpresa per i nostri pagaiatori, la presenza del nostro Rettore prof. Paolo Collini alla premiazione finale.

Gli studenti partecipanti alla competizione
Gianmarco Lavacca - DISI Alessia Giammarco - Studi internazionali
Siavosh Sepanta - CIMEC Kasiy Viktoriya - DISI
Hesham Gaber - SCICOMM Louise Wolswijk - Fisica
Martin Mihaylov - Giurisprudenza Lilly Schröder - Giurisprudenza
Francesco De Paoli - Beni culturali     Chiara Franceschi - CIMEC
  Victoria Kuryla - CIMEC    

 

Timoniere: Guido Zanetti

Tamburino: Ceren Okatan - CIMEC