Yoga integrale

Lo Yoga Integrale è una conoscenza senza tempo, una disciplina
antichissima e al contempo estremamente attuale, in grado di trasformare la
vita degli individui moderni. Vantando 8000 anni di esperienza, il suo studio è
ancora oggi materia di apprendimento per l’essere umano, costituendo un
potente strumento di armonizzazione ed integrazione dell’intera struttura
fisica, psichica ed energetica. Lo Yoga Integrale è un percorso di vita, di
studio e di comprensione da trasferire alla vita quotidiana e alla relazione con
gli altri.

Lo Yoga è essenzialmente equilibrio, ricerca di un coerente punto di incontro
tra forza fisica e rilassamento muscolare, associati ad una intensa
concentrazione mentale e un distacco da ogni interpretazione egoico-
emozionale per i risultati.

In linea generale, dobbiamo considerare che la pratica delle posture richiede
muscoli e legamenti elastici e tonici. Questa qualità può essere raggiunta
attraverso un corretto approccio alla sana e una corretta respirazione.
Ogni posizione ha un suo centro e un punto di forza specifici.
Il corpo è uno strumento raffinato e oltremodo complesso. Se lo trattiamo
bene, ne comprendiamo le leggi e lo dirigiamo attraverso la concentrazione,
seguirà la nostra volontà. Prima di tutto, quindi, il nostro corpo va trattato col
rispetto dovuto, considerandolo un tempio in cui sono nascosti i segreti della
vita.

Nella fase di apprendimento di una tecnica cerchiamo di usare un maggiore
rilassamento muscolare (se non si tratta di un’asana che richiede immediata
forza fisica). Occorre evitare di “prendere di petto” il corpo. Lo Yoga non è un
esercizio di ego, ma uno strumento per accrescere la consapevolezza di sé.
Man mano che impariamo la tecnica, avendo cura di capirla bene, possiamo
crescere in intensità, aumentando progressivamente lo sforzo. Se
pratichiamo seriamente, arriviamo di sicuro al risultato; ma non siamo
inseguiti da nessuno e non esistono traguardi da tagliare per primi.

Impegno: medio